Cerca
  • Fi.Ve. Trasporti

Come preparare un trasloco?



Cristiano Ronaldo United trasferimento

Trasloco ben preparato, trasloco metà realizzato. Dopo aver scelto con cura cosa trasportare e cosa no, aver fissato l’appuntamento col trasportatore con un buon anticipo, occorre dotarsi di scatole e materiale per l’imballaggio e la protezione dei nostri oggetti, come cellophane e pluriball.


Eviteremo di fare scatole troppo grosse che potrebbero cedere e potremmo essere tentati dall’inserire oggetti diversi tra loro.

A questo proposito creare delle etichette col contenuto esatto delle scatole ci sarà di grande aiuto quando dovremo smistarle o ricordarci dove avevamo messo “quell’oggetto”.


Non stanchiamoci di descrivere, né di proteggere ogni oggetto delicato.


Capitolo oggetti molto fragili: o facciamo molta attenzione alla loro protezione, o ci affidiamo ai professionisti che li imballeranno per noi. Ricordiamoci che la fase di disimballaggio e installazione vale quanto (se non di più) di quella dell’imballaggio stesso e trasporto.


Ricorda infine che un trasloco è un modo per riorganizzare una parte della nostra vita, portare con noi oggetti importanti, e che richiede grande attenzione nella preparazione.


Al resto penserà la nostra azienda esperta in trasporti e traslochi di qualità.


A questo punto non rimane altro che contattare Fi.Ve Trasporti e Traslochi per richiedere disponibilità e preventivo!


Telefono: +393288351381


Email: info@fivetrasporti.com

5 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti